Lotto 277/2 - Fixed price list no.7

Mantova - Isabella Clara d'Austria ...
Mantova - Isabella Clara d'Austria ...
Code:
L20a02772
Price:
5.000,00 €

Mantova - Isabella Clara d'Austria reggenza per il figlio Ferdinando Carlo (1665-1669) - Ducatone 1666 - Big. 9 - RRR

Video

Isabella Clara d'Austria (1629-1685) resse il ducato per quattro anni, alla morte del marito Carlo II Gonzaga-Nevers, in qualità di tutrice del figlio Ferdinando Carlo, all'epoca tredicenne. L'arciduchessa austriaca, nipote dell'imperatore, aveva sposato il duca di Mantova nel 1649, ma il matrimonio era stato puramente di interesse. Il marito aveva infatti da tempo una relazione con la nobildonna casalasca Margherita della Rovere, e la stessa Isabella Clara trovò conforto nelle braccia del conte Bulgarini, un nobiluomo mantovano di origini ebraiche, che partecipò attivamente alla vita politica del ducato durante il periodo di reggenza di Isabella. La duchessa durante la reggenza amministrò saggiamente il ducato mantovano, del quale ebbe sinceramente a cuore le sorti, nonostante per lei fosse una terra straniera. Nel 1669, al compimento della maggiore età del figlio, Isabella gli lasciò la gestione diretta del ducato, continuando però a consigliarlo, e organizzandogli nel 1670 un proficuo matrimonio con Anna Isabella Gonzaga di Guastalla, che alla morte del padre gli avrebbe portato in dote il ducato guastallese. Improvvisamente però il 16 dicembre 1671 la duchessa si ritirò in convento, e la stessa sorte poco tempo dopo seguí Carlo Bulgarini; dietro questa decisione vi fu un ordine diretto dell'imperatore, portato ad Isabella Clara dal rappresentante imperiale, conte di Windischgrätz. Gli storici dell'epoca giustificarono questo evento col voler troncare una relazione che portava molto imbarazzo alla corte imperiale; in realtà è piú probabile che i motivi fossero politici, visto che questa relazione si protraeva ormai da anni, ed era ormai accettata praticamente da tutti. Le ingerenze di Isabella e dell'amante nella vita politica, e la sua autonomia rispetto alle decisioni di Vienna non erano invece accettate alla corte austriaca, che preferiva poter controllare direttamente il debole Ferdinando Carlo. Isabella Clara in pratica fu sacrificata per ragioni di stato. La duchessa morí il 24 febbraio 1685 nel monastero di Sant'Orsola.

Grading/Status: SPL+



Follow us on Facebook

Newsletter

Subscribe our newsletter!